Miglioriamo insieme la qualità dell'aria
categoria: Ambiente 20 Luglio 2021

Le buone abitudini per aiutare l’ambiente

Adottare delle piccole ma importantissime buone abitudini per aiutare l’ambiente, è una delle cose necessarie da fare da parte di tutti noi, oltre che per il futuro del Pianeta anche per il presente. I livelli di inquinamento sono sempre più alti, così come la produzione di rifiuti e gli sprechi. Temi che ci riguardano tutti e sui quali sarebbe bene sensibilizzare anche i più piccoli, che solitamente sono più ricettivi degli adulti e più pronti a fare dei cambiamenti per aiutare l’ambiente in cui vivono.
Noi, nel nostro piccolo, lo stiamo cercando di fare ormai da tanti anni con l’introduzione di prodotti a basso impatto ambientale, ma è necessario che tutti facciano la propria parte, anche con piccoli gesti quotidiani, per contribuire a salvare il futuro dei nostri figli e nipoti.

Evitare gli sprechi

Ridurre gli sprechi di acqua ed energia elettrica sono tra le principali abitudini che dovremmo insegnare ai bambini fin da piccoli: non lasciare il rubinetto aperto mentre ci si lava i denti o si fa la doccia, oppure spegnere le luci nei locali della casa in cui non si sosta e utilizzare lampadine a basso consumo. Ma anche utilizzare la borraccia da riempire con l’acqua del rubinetto di casa per ridurre la quantità di bottiglie di plastica.

Coinvolgere i bambini

Scegliere dei giochi prodotti in materiali resistenti e sostenibili è un ottimo modo per tutelare l’ambiente facendo comunque divertire i più piccoli, così come lo è quello di autoprodurre qualcosa insieme, che siano il pane, la pizza, i dolci, i biscotti o anche dei piccoli ortaggi nell’orto o sul balcone.

Mangiare a km 0

Quando si tratta di cibo, gli sprechi sono sempre di livello altissimo. Ecco perché prediligere frutta e verdura di stagione con prodotti presenti sul territorio, evitando di acquistarne altri che arrivano da molto lontano inquinando attraverso il trasporto, oltre che aiutare l’ambiente contribuiscono anche a una corretta educazione alimentare in famiglia.

Fare la raccolta differenziata

Strano nel 2021 ribadire ancora questo concetto, ma la raccolta differenziata rimane uno dei nodi cruciali per evitare la produzione di troppi rifiuti che vanno a rovinare tutto l’ambiente e il territorio. Ecco perché, fin da piccolissimi, è necessario insegnare ai bambini l’importanza di dividere correttamente i rifiuti, per farla diventare una consuetudine anche quando diventeranno più grandi e, magari, anche dei testimonial positivi per altri amici e famigliari.

Image